Archive for topa

Topa di gesso, calchi per tutti i gusti

tope di gesso calchi humor ogni topa è differenteFoto divertente di calchi di TOPA che testimonia che ogni TOPA è diversa dalle altre… e menomale !

Topa by Wikipedia

topa e uva vendemmiaEcco cosa dice Wikipedia, l’enciclopedia libera a proposito di Topa

  • Topa, città dell’India
  • Topa, un’antica imbarcazione caratteristica della laguna veneta
  • Topa, nome comune della Periploca graeca, un raro tipo di liana
  • Topa, un tipo di pane livornese
  • Topa, un tipo di copricapo dalla foggia a busta realizzato in pelliccia, simile ad un colbacco.
  • Topa, termine dialettale usato principalmente in Toscana per indicare una ragazza di particolare bellezza.
  • Topa, termine dialettale volgare usato principalmente in Toscana per indicare l’apparato genitale femminile e corrispondente al maggiormente usato fica

http://it.wikipedia.org/wiki/Topa

Poesia sulla Topa con video YouTube autore

Bellissima poesia scovata in rete su YouTube di cui ho trascritto il testo perchè merita davvero !!!
Complimenti all’autore perchè rende bene l’idea sull’importanza della Topa
“Una poesia ermetica… oserei dire criptica il cui ermetismo si intravede appena un po…insomma già dal titolo…”
LA TOPA
Oh mio fiore profumato lì nel mezzo situato
la tua fragranza è aromatica non c’è formula matematica
non esistono teoremi per le feste ci sistemi
sei la nostra dolce pena, dove vuoi andare a cena ?
sei la legge universale amministri il bene e il male
tu sei croce, sei delizia di noi uomini sei la giustizia
tu ci rendi tutti uguali come un branco di animali
ci seduci, ci raggiri al quattrino spesso miri
Oh mio fiore delizioso dal carattere sfizioso 
alle volte te ne approfitti e ci fai stare tutti ritti senza mettersi al sedere
poi ti fai un po annussare…cosa vuoi una villa al mare ?
il conto in banca ci prosciuga quell’odore tuo di acciuga
che ci fa tornar bambini incoscienti e birichini
il lavoro trascuriamo, il capello ritocchiamo
con la moglie siamo in causa e intanto avanza l’andropausa
Ah è cosa triste e dura ma è la legge della natura
la pelle che diventa vizza e l’uccello più che non s’arrizza
la vita ormai si è fatta agra non ci resta altro che il Viagra
per ributtarcisi a capofitto
e morire a uccello ritto !!!
By Guidino65